Confettura di fichi d’india

Numerosi sono i fichi d’india che si possono trovare in questo periodo: come utilizzarli? Non tante sono le ricette che li vedono come protagonisti, ma il migliore modo per gustarli è quello di realizzarne una dolce e molto semplice confettura!

Procedimento:

1) Pulite per bene tutti i fichi d’india: dopo aver tolto la buccia tagliateli a cubetti molto piccoli e metteteli in una pento molto capiente dai bordi alti.

2) Cuocete i fichi mescolando di tanto in tanto fin quando non si spolperanno: per evitare che si brucino aggiungete qualche cucchiaio d’acqua (la quantità dipende dalla qualità dei fichi d’india).

3) Ora passateli con il passaverdura per realizzare un composto liscio e omogeneo, aggiungete lo zucchero e rimettete il tutto nella pentola.

4) Portate a ebollizione, aggiungete il succo di un limone e cuocete per altri 40 minuti mescolando ogni tanto.

5) Mettete nei barattolini (ovviamente sterilizzati), chiudeteli, girateli per far formare il sottovuoto e conservate in dispensa!

Tags: , , ,

(Visited 1 times, 1 visits today)
Precedente Insalata di pasta alla “Caprese” Successivo Salsa tonnata