Misto frutti di mare in forno al gratin

I tartufi di mare, le vongole veraci, i fasolari e le cozze farciti e gratinati al forno sono un mix di frutti di mare veramente eccezionale. Puoi assaporare in pieno il loro caratteristico sapore di mare e sono ottimi da servire come antipasto o secondo piatto. La farcitura risulta ancora più saporita utilizzando il loro fondo di cottura.

I frutti di mare vanno puliti molto bene: fasolari, vongole veraci e tartufi di mare vanno lasciati a bagno in acqua e sale per un paio di ore in modo da far loro eliminare la sabbia che hanno all’interno e poi risciacquati abbondantemente sotto acqua fredda corrente; le cozze vanno lavate molto bene, private del filamento, raschiate con un coltellino e poi lavate nuovamente.

 

Pulisci e lava bene i frutti di mare e poi mettili in una padella ampia con un filo d’acqua.

Copri la padella con un coperchio, accendi il fuoco a fiamma alta e lascia cuocere per 5 minuti in modo che i gusci dei frutti di mare si aprano.

Quando sono tutti semi aperti, spegni il fuoco.

Elimina la valva vuota e conserva quella con il frutto.

Filtra attraverso un colino il liquido di cottura e conservalo in quanto servirà per preparare il composto per il gratin.

Metti in una terrina l’aglio ed il prezzemolo tritati, versaci l’olio extravergine di oliva e fai ben incorporare.

Quindi unisci il vino bianco e mescola.

Aggiungi un paio di mestolini di fondo di cottura dei frutti di mare filtrata e mescola ancora.

Quindi versa 4 o 5 cucchiaini da tè di pangrattato e mescola: il pangrattato devi aggiungerlo poco alla volta per verificare che la consistenza del composto sia quella giusta.

Infatti devi ottenere un composto cremoso che sia morbido e non troppo solido.

Fodera una placca con carta da forno e disponici i frutti di mare uno vicino all’altro.

Riempi i frutti di mare con il composto preparato precedentemente aiutandoti con due cucchiaini e distribuendolo uniformemente a seconda della grandezza dei frutti di mare.

Spolverizza, poi, con pangrattato e bagna con un filo di olio extravergine di oliva.

Metti in forno già caldo a 180° e lascia cuocere per 10 minuti.

Estrai dal forno e servi in tavola direttamente dalla placca pochi frutti di mare alla volta in modo che gli altri rimangano caldi.

Buon appetito!!!!!

fruttimaregratin2

 

Tags: , , , , , , , , , , , ,

(Visited 13 times, 1 visits today)
Precedente Nasello alle verdure Successivo Millefoglie di crema e cioccolato