Pansoti (Pansotti)

I Pansoti, o Pansotti, sono una pasta ripiena tipica di Genova: conditi con il sugo di noci, ma di che cosa sono ripieni?  Di Preboggion, termine che sta a indicare un misto di erbe selvatiche, la cui quantità e qualità varia a seconda del periodo dell’anno e della raccolta. Qui, comunque, viene presentata in versione più “nazionale” con erbe reperibili sempre, spinaci, bietole, alle quali andremo ad aggiungere la borragine.

Procedimento:

1) Iniziate con il fare la pasta: impastate farina, acqua e uovo sin quando non avrete ottenuto un composto omogeneo (tenete sempre un po’ di acqua o farina nel caso vi serva) e ricavatene una sfoglia sottile.

2) Preparate ora il ripieno: pulite le erbe, bollitele, strizzatele, tritateli e mettetele in una terrina. Aggiungetevi tutti gli altri ingredienti: ricotta, parmigiano, noce moscata, burro, un pizzico di sale , un filo d’olio e, infine, le uova.

3) Dopo aver mescolato per bene il ripieno, andate a creare i vostri pansoti: varie le opzioni, da quella simile a un raviolo, a quella come un raviolo triangolare, oppure a grande tortellino o ancora a mezzaluna…insomma, a seconda del luogo e della tradizione si “compongono” in maniera differente.

4) Cuoceteli qualche minuto, sin quando vengono in superficie, e condite con il sugo di noci.

Tags: , , ,

(Visited 16 times, 1 visits today)
Precedente Natale è sempre Natale Successivo Tacchinella ripiena di Natale al forno