Torta salata con catalogna e speck

Questa torta salata è un eccezionale secondo piatto. Infatti è semplice da preparare ma il risultato è pieno di gusto e di sapore oltre che molto soddisfacente per la vista. Lo speck e la provola affumicata dai gusti decisi si fondono molto bene con il sapore un poco amaro della catalogna e la ricotta salata grattugiata ammorbidisce ed amalgama alla perfezione tutti i sapori. Puoi anche servirla come antipasto lasciandola raffreddare e tagliandola a fettine poco spesse. Ho usato una pasta sfoglia e una pirofila rettangolare per rendere questa torta salata ancora più particolare.

Procedimento

Rompi le uova in una terrina e condisci con sale e olio extravergine di oliva, poi sbattile bene con una forchetta.

Unisci la catalogna lessata, ben strizzata e tagliata a pezzettini ed incorporala alle uova sbattute.

Aggiungi la provola affumicata a dadini e la ricotta salata grattugiata e mescola molto bene tutti gli ingredienti in modo da ottenere un composto omogeneo.

Stendi la pasta sfoglia su di una pirofila rettangolare insieme alla sua carta da forno.

Distribuisci sul fondo della pasta metà delle fettine di speck a disposizione e ricopri con il composto preparato.

Stendilo bene e poi livellalo.

Quindi schiaccialo con i rebbi di una forchetta ed infine fai un ultimo strato con le fette di speck rimasto.

Richiudi la pasta sfoglia su tutti i lati ripiegandone i lembi e lasciando un’apertura centrale con lo speck a vista.

Ritaglia la carta da forno in eccedenza ed inforna a 180°.

Fai cuocere per 40 minuti e poi estrai dal forno.

Lascia riposare per 10 minuti e trasferisci la torta salata su di un piatto da portata.

Quindi portala in tavola, tagliala a fette davanti ai tuoi commensali e poi servila.

Buon appetito!!!!!

 

 

Tags: , , , , , , , ,

(Visited 4 times, 1 visits today)
Precedente Dessert di albicocche - Ricette dolci Successivo Cioccolata calda - Ricette dolci