Piovra al rosmarino

 

La piovra è un mollusco dal sapore deciso e dalle carni sode e bianche. Normalmente viene servita in insalata, ma può essere preparata anche in altri modi. In questa ricetta l’ho abbinata al rosmarino fresco ed al vino bianco secco ottenendo un secondo piatto dal gusto veramente particolare e molto aromatico. La ricetta è molto veloce e semplice da realizzare: puoi anche lessare la piovra e tagliarla a rondelle il giorno precedente e poi conservarla in frigorifero fino al momento della preparazione.

 

Fai lessare la piovra e poi tagliala a rondelle come da ricetta relativa (Insalata di Piovra).

Versa l’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e lascialo scaldare.

Unisci lo spicchio di aglio pelato ed intero insieme alla piovra lessata e tagliata a rondelle.

Fai insaporire per un paio di minuti mescolando spesso.

Quindi condisci con sale e pepe verde appena macinato.

Aggiungi il rosmarino fresco tagliuzzato e mescola bene.

Poi bagna con il vino bianco secco, alza la fiamma e lascia sfumare leggermente.

Quando il fondo di cottura si è ristretto, ma non consumato del tutto, spegni il fuoco.

Impiatta la piovra insieme al fondo di cottura e servi in tavola ben caldo.

Buon appetito!!!!!

 

Tags: , , , , , , , , ,

(Visited 62 times, 1 visits today)
Precedente Insalata di arance Successivo Minestrina in brodo con pasta all'uovo - Ricette primi