Orecchiette con salsiccia e funghi

Un primo piatto di gusto rustico, dai sapori netti e decisi. Le orecchiette di grano duro sono un formato ideale per accogliere il condimento a base di salsicciaporcini.

Procedimento

Tritare lo scalogno e stufarlo in poco olio e sale in una casseruola.

Pulire i funghi con una pezzuola bagnata per eliminare i residui di terriccio, tagliarli a fettine ed unirli allo scalogno con delle foglioline di timo.

Far cuocere a fuoco medio per alcuni minuti, tenendo i funghi abbastanza al dente.

Spellare la salsiccia, sbriciolarla con la forchetta e cuocerla a fuoco vivace in una padella antiaderente sfumandola con il vino bianco.

Unire nella padella i funghi e i pomodori spellati, privati dei semi e tritati con la mezzaluna. Alzare la fiamma e cuocere il tutto per 2/3 minuti.

Saltare nella padella le orecchiette cotte al dente con il sugo preparato, unendo 2 cucchiai di acqua di cottura della pasta e profumare con una macinata di pepe

Dividere la pasta nei piatti, spolverare con poco prezzemolo tritato ed una generosa macinata di pecorino toscano

Rifinire con un filo d’olio e servire.

Un piatto che profuma di autunno e di bosco

Tags: , , ,

(Visited 2 times, 1 visits today)
Precedente Risotto al salmone Successivo Filetti di trota ai gamberi